Viaggio di nozze: come scegliere quello più adatto a voi

Viaggio di nozze… come sceglierlo? Per alcuni la questione è molto semplice, lo sognano da tuta una vita e riescono anche a trovare il partner che condivide l’idea. Non serve altro che andare in agenzia di viaggi e pianificare i dettagli (o farlo da soli davanti ad un computer). Ma per altri la decisione può diventare un piccolo (molto piccolo) problema. Un esempio? Il mio. Per me il Viaggio di Nozze con la V e la N maiuscole era un coast to coast negli Stati Uniti e più precisamente un’auto cabrio lanciata sulla Route 66. Per mio marito era una spiaggia bianca dove rilassarsi. Impiantare un lungo braccio di ferro sarebbe stato inutile e allora considerando che l’on the road non è proprio il suo genere ho scartabellato la mia lista dei viaggi da fare una volta nella vita e ci ho trovato: Polinesia Francese. Scelta fatta… anche se una piccola rivincita me la sono presa costringendolo a due giorni a Los Angeles.
Se anche voi avete qualche difficoltà a mettervi d’accordo qui potrete trovare intanto le diverse tipologie di honeymoon che potete poi “declinare” a seconda delle vostre necessità.

Viaggio di nozze al mare

Iniziamo dal più classico. Spiagge bianche, mare cristallino, escursioni in barca, un bungalow vista mare (davanti o sotto i piedi a seconda del budget). Insomma totale relax dopo le “fatiche” del matrimonio. Qualche meta? Polinesia Francese, Aruba, Maldive (tra le più gettonate), Filippine (tra le meno comuni). In caso di questa scelta troverete dei veri paradisi terrestri, volendo anche rimanendo in Europa o addirittura nei confini italiani, Sud e Isole non hanno nulla da invidiare alle località sopracitate se non il fatto di non essere così tanto esotiche.

Viaggio di nozze di mediazione

Uno dei due vuole scoprire metropoli lontane e l’altro vuole rilassarsi in spiaggia? Perfetto: dividete il numero dei giorni a disposizione tra le due mete. Ci sarà sempre una città che interessa all’appassionato di mare e un mare tra i sogni dell’esploratore di metropoli. Esempi: molti passano alcuni giorni a New York o Miami e poi si dirigono ai Caraibi. Oppure Dubai o Abu Dhabi + Maldive. Ma le combinazioni sono infinite (per me fu Hollywood + Polinesia).

Viaggio di nozze di mediazione 2.0

Avete molti giorni a disposizione (beati voi…)? Fatevi organizzare, o organizzate, un tour in abbinamento ad un mare da sogno. Qualche idea? Un tour degli Stati Uniti e poi Caraibi o Polinesia, oppure un tour dell’Australia e poi Polinesia o Isole Fiji, o ancora un tour della Cina e poi al mare o nell’Oceano Indiano o ancora in Polinesia (lo so è la più gettonata e può venire a noia…).

viaggio di nozze

Viaggio di nozze on the road

Quello che sarebbe stato il mio sogno e che invece ho dovuto rimettere nel cassetto (al primo anniversario serio mi ci faccio portare). Un aereo che vi porta nella località dove tutto avrà inizio, un’auto e poi via lungo le strade più famose… “verso l’infinito e oltre” come direbbe un noto personaggio dei cartoni animati. In molti scelgono questa tipologia di honeymoon. Dove? Negli Stati Uniti, in Australia, in Canada ma anche in Oriente in Sud America o semplicemente in Europa. Basta avere una cartina (il navigatore serve ma evidenziare il percorso fatto su una cartina stradale vi renderà il tutto più reale) e tanta voglia di scoprire cosa ci circonda. Potete decidere di prenotare tutti gli hotel del vostro percorso prima della partenza o invece fermarvi lungo il percorso (con il rischio di qualche notte in auto) senza l’obbligo di arrivare per forza a destinazione.

strada

Viaggio di nozze on the road 2.0

Dalla tipologia precedente cambia solo il modo di viaggiare: niente auto trolley e hotel, ma mezzi pubblici, zaino e sistemazioni varie. In molti scelgono questa variante specie se la meta è un Paese non troppo “moderno”. Esempi: la Thailandia, l’India o la Birmania, ma anche il Laos o la Cambogia.

Laos-fiume-mekong

Viaggio di nozze in crociera

E’ l’ultima tipologia che vi cito. Non considerate la crociera una vacanza da famiglie o da pensionati. E’ divertente, con le sue molteplici attività a bordo, mai uguale, con le sue soste in porti sempre diversi, e adatta a tutti. Potete scegliere itinerari più lunghi o abbinarne due diversi (che si incrociano, basta farsi consigliare dal vostro agente di viaggio o direttamente dal consulente della compagnia), o potete racchiudere tutta la sua bellezza in pochi giorni, se non ne avete molti a disposizione.

crociera-iconsigli-copertina

Viaggio di nozze con i bambini

Non è una tipologia e per questo l’ho messa alla fine. Se per il viaggio di nozze non volete lasciare i vostri bambini a casa niente paura, mica disturbano. Dovrete solo pensare un po’ più a loro che a voi stessi nella scelta di tipologia e meta. L’on the road con o senza zaino in spalla potrebbe essere più complicato e stancante. Ma per il resto non ci sono problemi, sarà sicuramente un valore aggiunto alla vostra luna di miele.

Viaggio di nozze: iConsigli

  • Un volta scelta la tipologia del viaggio che intendete fare calcolate il budget che avete a disposizione: ricordatevi che anche se decidete di fare la lista nozze in agenzia di viaggio dovrete prenotare mesi prima se volete partire a ridosso della cerimonia. Questo significa che se amici e parenti non copriranno l’intero costo del viaggio dovrete saldarlo voi, una spesa che andrà ad aggiungersi a tutte le altre, quindi fatevi bene i conti. Se invece alla fine avanzasse qualcosa non temete, in loco avrete modo di spendere tutti i vostri “regali”.
  • I miei viaggi sono stati per la maggior parte organizzati “fai da te”, ma per il viaggio di nozze mi sono rivolta ad un’agenzia. Ci è costato di più? Sicuramente ma la certezza di non avere problemi e in caso contrario di avere qualcuno che me li risolve valeva il supplemento. E poi un consulente vi può indicare sconti particolari dedicati alle lune di miele, la burocrazia (visti o certificati da inviare per usufruire delle promozioni), pacchetti adatti alle vostre esigenze che vi facciano risparmiare realizzando tutti i vostri sogni.
  • Non fatevi fermare dal “classico” viaggio di nozze: siete voi che scegliete e potrete modellare le tipologie che vi ho elencato secondo la vostra voglia di cose “strane”, poi vi daremo qualche consiglio curioso.
  • Non rinunciate ai vostri desideri per questioni di budget. Lasciatevi consigliare, scegliete strutture più piccole, o mete meno costose ma altrettanto belle (esempio: Bora Bora è l’isola più cara della Polinesia Francese ma le altre sono belle allo stesso modo, basta evitarla). Ma cosa più importante: non rinunciate al vostro viaggio di nozze. Non è una vacanza come le altre perché lo affronterete con uno spirito diverso. Non occorre andare dall’altra parte del mondo. Un qualunque posto vicino a casa vostra andrà benissimo perché è l’atmosfera che è diversa.
    BUON VIAGGIO DI NOZZE!

Lascia un commento