Capo Verde: l’Isola di Sal, tutto quello che c’è da sapere

Quando si pensa a Capo Verde, insieme all’isola di Boavista, si pensa anche all’Isola di Sal. Queste due sono le isole più note dell’arcipelago, in quanto più scelte dal turismo. Il complesso turistico che mette a disposizione dei visitatori le maggiori possibilità, si trova a Santa Maria e anch’io, che a volte mi trasformo in una vera e proprio vacanziera, ho alloggiato in un villaggio proprio lì. Tanta pace e tranquillità sono le caratteristiche principali di questa meta quindi se non è quello che cercate, avete sbagliato scelta.
L’isola si visita in auto o un fuoristrada o se vi piace potete affittare anche un quad, io da perfetta vacanziera ho fatto qualche gita comodamente in pullman, a volte ho proprio bisogno di vacanze relax…

Isola di Sal: cosa vedere

Pedra do Lume: è uno dei luoghi più interessanti dell’isola. Qui si possono visitare le saline che si trovano a circa 5 chilometri a sud est della capitale, Espargos. Un tempo luogo di lavoro e fonte di ricchezza, il giacimento di sale è oggi in disuso, l’attività di estrazione e raffinazione è cessata e tutto ciò che resta sono gli edifici degli operai, la fabbrica dove veniva depurato il sale e gli alti tralicci della funivia che trasportava i carichi dal giacimento fino al mare, da dove veniva spedito in varie destinazioni nel mondo, ma soprattutto alle coste africane.

Espargos che è la capitale dell’isola è la parte abitata. Palmeira invece, che si trova a sud di Buracona la piscina naturale dell’isola, è assolutamente da non perdere, si tratta del tipico villaggio di pescatori ed è diventato il principale porto di Sal.

Isola di Sal: le spiagge:

La spiaggia Santa Maria di Sal è quella dove ci sono la maggior parte di resort ed è davvero bellissima. La sabbia è bianca e l’acqua è di colore turchese… come una cartolina. Le altre spiagge dell’isola sono: Punta Preta di Sal, chiamata anche spiaggia delle Tre Dune, è considerata un vero paradiso per i surfisti in quanto quasi sempre battuta dai venti Alisei e si trova a sud ovest. Sempre nella parte occidentale ma più a nord si trova la baia di Buracona di Sal, l’ideale per chi ama fare immersioni è in pratica una piscina naturale. Infine a nord c’è la spiaggia di Fiura di Sal la meta ideale per chi ama avvistare un faro.

Paradise beach un tempo si chiamava Shark beach ed effettivamente gli squali sono comuni abitanti delle acque dell’arcipelago di Capo Verde. Si possono anche avvistare da riva, se si è fortunati, vicino a Pedra do Lume

Se state cercando una vacanza per staccare un attimo la spina e immergervi in un’atmosfera calma, circondati da bianche spiagge e mare azzurro che si fonde con il cielo, l’isola di Sal è il posto che fa per voi. Lontano dal turismo di massa, troverete un’oasi di serenità ideale per rigenerare il vostro spirito messo a dura prova dalla frenesia dei ritmi quotidiani.

Lascia un commento