Aiutiamo il FAI votando i “Luoghi del Cuore”

Sul web si sta scatenando una vera e propria battaglia a colpi di click per votare “I luoghi del Cuore”, Censimento del FAI, giunto alla sua ottava edizione. Il progetto, promosso dal Fondo Ambiente Italiano con la collaborazione di Banca Intesa San Paolo, ha lo scopo di far conoscere (attraverso la candidatura promossa da enti ed associazioni) luoghi, edifici e tesori architettonici ed artistici ormai in decadenza. Votando i migliaia di beni in gara sarà possibile far vincere un premio in denaro ai più votati, che con i fondi potranno essere ristrutturati e forse aperti nuovamente al pubblico.

page

Come funziona il Censimento FAI?

Dal 2003 il Fondo Ambiente Italiano promuove questo censimento che ha lo scopo di far conoscere, e se possibile salvare, luoghi a rischio degrado in tutta Italia. Ogni associazione o ente può proporre la candidatura di un bene, compilando una scheda sul sito dell’iniziativa, e farlo poi votare, sia online che nelle filiali Intesa San Paolo. Per mettere il proprio voto basta registrarsi con una mail ed una password sul sito e votare nella scheda personale del bene. Le votazioni rimarranno aperte fino al prossimo 30 novembre 2016.

ese

Sono migliaia i beni inseriti nel censimento, basti pensare che solo per la regione Toscana sono votabili oltre 3 mila luoghi, tra cui il Castello di Sammezzano a Reggello, la Fabbrica delle Cateratte di Vicopisano o l’Abbazia di San Giusto al Pinone a Prato. La regione con il più alto numero di candidature è la Lombardia che ha promosso ben 5592 beni, seguita da Toscana e Piemonte. Attualmente la classifica provvisoria vede, tra i siti più votati, l’area archeologica di Capo Colonna a Crotone.

I vincitori

Il FAI renderà noti i risultati delle votazioni entro marzo 2017, attraverso una conferenza stampa e a mezzo pubblicazione sul sito www.iluoghidelcuore.it. I primi tre beni classificati si aggiudicheranno un contributo economico da 50mila a 30mila euro, somma che dovrà essere impiegata per la riqualificazione del sito. Ulteriori premi bonus verranno assegnati in base ai voti ricevuti sul web o nelle filiali Intesa San Paolo per premiare anche beni non nei primi posti in classifica.

Lascia un commento